TESTAPAZZA, CAVALLA SELVAGGIA DALLA NASCITA O REINSELVATICHITA

Ciao, sono Testapazza, e sono un cavallino della Giara. Tra le razze equine noi siamo tra i più selvatici e viviamo in Sardegna. Io vivo nella Giara di Gesturi. Ho un carattere fiero ed indomito. Viviamo raggruppati in branchi ed i cavallini nascono tra marzo e maggio. La prima testimonianza storica della presenza di cavalli allo stato brado in Sardegna risale al 1540. Abbiamo pure un Museo a noi dedicato che tutti potete visitare (http://www.museocavallinodellagiara.it/sezione-cavallo-della-giara).  Ci tutela il Dipartimento di Ricerca per l’Incremento ippico. L’Altopiano della Giara è di origine vulcanica e si estende per 4.500 ettari ad una altitudine tra 1.500 e 1.600 metri nel comprensorio dei Comuni di Genoni, Gesturi, Tuili e Setzu, nella Sardegna centro meridionale.  

Se amate i cavalli selvaggi potete anche visitare il Parco Naturale Regionale dell’Aveto,  che si trova nell’entroterra ligure, vicino a Genova. Mentre i cosiddetti cavalli selvaggi della Namibia, i Mustang degli Stati Uniti, i Brumbies dell’Australia non sono veri cavalli selvaggi, ma cavalli reinselvatichiti. Di cavalli selvaggi se ne possono trovare anche in Brasile. I cavalli di Przewalski venivano studiati in quanto considerati gli ultimi rappresentanti di fieri equini selvatici. eppure con lo studio del loro profilo genetico dei ricercatori coordinati dal professor Ludovic Orlando hanno determinato che i cavalli di Przewalski originarono da mandrie di cavalli domestici fuggite 5.500 anni fa al controllo dei Botai, una popolazione che viveva nelle steppe del Kazakistan. Insomma selvatici dalla nascita o reinselvatichiti, siamo sempre interessanti da conoscere! Cosa ne dite? Buon Passo a voi tutti! E se riuscite… cercate anche voi umani di tenere caro il vostro lato “selvaggio” e di immergervi nella natura come faccio io !     

Testapazza aka Cinzia Boschiero

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata