LIBRI: IL LINGUAGGIO DEL CAVALLO

recensione A cura di L Francesca Rebonato

Fiducia, rispetto, unità e complicità. Ovvero i cardini della relazione con il cavallo i cui comportamenti, dai micromovimenti impercettibili alle posture più vistose, racchiudono sempre precisi significati. Ed è proprio attraverso la comprensione del linguaggio corporeo del cavallo e la conseguente corretta comunicazione che è incentrato “Il linguaggio del cavallo” di Sharon Wilsie & Gretchen Vogel, in edizione italiana a cura di Alessandro Di Marco (Edizioni Mediterranee). Un viaggio alla costruzione di un dialogo profondo attraverso piccoli e grandi dettagli come il livello d’intensità o pressione che accompagna un gesto, un movimento o una postura: per quanto lieve, anche il moto più delicato può trasmettere una grande energia. Dodici capitoli che studiano, approfondiscono e suggeriscono interazioni quotidiane con il cavallo: come ascoltare quanto sta dicendo il nostro animale e come rispondere adeguatamente, perché la padronanza del linguaggio si accompagna sempre alla flessibilità di una conversazione che deve essere calibrata con la giusta intensità. E gli strumenti per padroneggiarla sono lo scopo di questo manuale. Per andare insieme, cavallo e cavaliere, nella giusta direzione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata