LIBRI: IL LINGUAGGIO DEL CAVALLO

recensione A cura di L Francesca Rebonato

Fiducia, rispetto, unità e complicità. Ovvero i cardini della relazione con il cavallo i cui comportamenti, dai micromovimenti impercettibili alle posture più vistose, racchiudono sempre precisi significati. Ed è proprio attraverso la comprensione del linguaggio corporeo del cavallo e la conseguente corretta comunicazione che è incentrato “Il linguaggio del cavallo” di Sharon Wilsie & Gretchen Vogel, in edizione italiana a cura di Alessandro Di Marco (Edizioni Mediterranee). Un viaggio alla costruzione di un dialogo profondo attraverso piccoli e grandi dettagli come il livello d’intensità o pressione che accompagna un gesto, un movimento o una postura: per quanto lieve, anche il moto più delicato può trasmettere una grande energia. Dodici capitoli che studiano, approfondiscono e suggeriscono interazioni quotidiane con il cavallo: come ascoltare quanto sta dicendo il nostro animale e come rispondere adeguatamente, perché la padronanza del linguaggio si accompagna sempre alla flessibilità di una conversazione che deve essere calibrata con la giusta intensità. E gli strumenti per padroneggiarla sono lo scopo di questo manuale. Per andare insieme, cavallo e cavaliere, nella giusta direzione.

1 risposta

  1. Hildred

    You could certainly see your enthusiasm within the
    article you write. The sector hopes for even more passionate writers such as you who are not afraid to mention how they believe.
    At all times follow your heart.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata